COM.MA – Community Marketing | 6 cose che forse non sai su David Bowie e la pubblicità

6 cose che forse non sai su David Bowie e la pubblicità

12 gennaio 2016

Oltre che un grandissimo musicista, cantautore, attore, artista compiangiamo anche un testimonial della pubblicità. Ma anche nell’ambito commerciale il Duca si è distinto per la capacità di rendere indimenticabili e magnetiche le sue apparizioni.

Sono (almeno) 6 le campagne in cui è intervenuto David Bowie nella sua multiforme carriera: agli albori della stessa eccolo mettere la sua carica rock e glam al servizio del gelato LUV: il primo gelato “POP”, 1967.

Eccolo poi diretto nientemeno che da Ridley Scott in questo suggestivo spot giapponese per Crystal (1980).

Accoppiata d’eccezione per PEPSI, 1987, nientemeno che con Tina Turner!

2001: l’originalità di David Bowie si manifesta anche nel servizio reclamizzato, XM Radio, radio satellitare che  trasmette musica rock. Furono in realtà 2 i filmati realizzati.

Il nostro preferito è però del 2002 per Vittel , marca francese di acqua (Nestlè), in cui David Bowie del 2002, pronto per iniziare una nuova vita all’insegna della purezza e del benessere (grazie all’acqua, of course) incontra i David Bowie del passato, che proprio sanissimi non erano. Grande (auto)ironia e concept azzeccatissimo.

Infine ecco il David Bowie più raffinato, affascinante, elegante che mai, nello spot Luis Vuitton, nello scenario di una magica Piazza San Marco in cui atterra una mongolfiera alle prime luci dell’alba (2013)

Ci mancherai David!

Lascia un commento

Il tuo feedback è importante per noi. La tua e-mail resterò privata.