COM.MA – Community Marketing | #BridgesToVienna

#BridgesToVienna

Data: 
4 aprile 2015
Skills: 
Cliente: 
Ente Turismo Viennese

Una capitale capace di coniugare l’imponente offerta artistico culturale, che culmina quest’anno con il 200esimo anniversario del celeberrimo “ring” -il maestoso corso circolare del centro città simbolo dell’impero Asburgico- con la capacità di essere meta del divertimento alternativo, tanto da ospitare nel 2015 il più pittoresco dei festival musicali mondiali con una testimonial quantomeno unconventional.

Parliamo di Vienna, che quest’anno ospita tra le altre cose la finalissima dell’Eurovision Song Contest, l’ex Eurofestival, con la partecipazione straordinaria di Conchita Wurst, la notissima drag barbuta, austriaca, che proprio all’ESC 2014 ha trovato la sua consacrazione diventando un’icona mondiale.

Un’occasione da non perdere per l’ente del turismo Viennese, da sempre capace di rivolgersi a svariati target con le modalità più innovative, per ribadire la propria natura ed offerta gay friendly, uno dei cluster più strategici per il turismo.

Per farlo si è affidata a Com.Ma, web agency unconventional, l’unica specializzata sul target LGBT, che ha realizzato ha realizzato un’articolata iniziativa speciale veicolata attraverso Gay.it, il maggiore medium gay italiano.

Il progetto, live dal 15 aprile, ha un’anima native, con una redazione dedicata alla creazione di contenuti sul tema Eurovision ed un minisito costruito ad hoc, capace di ospitare contenuti multimediali (video esibizioni di tutti i candidati, notizie sulle tappe di avvicinamento alla finale, storia di Eurovision, guida di Vienna).

Inoltre l’iniziativa è arricchiata da un social contest volto a veicolare quello che è il tema dell’iniziativa: quello della tolleranza e della convivenza tra diversità, ben rappresentata dal colorato “circo” di ESC 2015 e dal suo payoff 2015, “Building Bridges”.

Il social contest permetterà di raccogliere i contributi degli utenti sotto forma di post sui social accompagnati dall’hashtag #BridgesToVienna, che potranno essere votati nel minisito gay.it/speciali/esc-vienna-2015. Essi dovranno rappresentare nel modo migliore il “gettare un ponte tra le diversità” secondo la visione di ciascun concorrente.

Tra i più votati saranno scelti i vincitori, che potranno così volare a Vienna per un week end e prendere parte alla finale di ESC2015 alla fine di Maggio.